La Roma chiude terza il 2020: 3-2 al Cagliari


836
836 points
La Roma chiude terza il 2020: 3-2 al Cagliari

La formazione di Fonseca s’impone col brivido e stacca il Napoli, fermato dal Torino, chiudendo l’anno dietro a Milan ed Inter. Vantaggio di Veretout, pareggio di Joao Pedro, allungo di Dzeko e Mancini, poi lo stesso brasiliano incendia il finale andando a segno su rigore

FORMAZIONI:

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veetout, Peres; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Godin, Ceppitelli; Zappa, Nandez, Marin, Rog, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeoene. All. Di Francesco.

CRONACA:

Nella prima fase di gioco i padroni di casa prendono subito il controllo del gioco cercando spesso al profondità dei suoi attaccanti e dopo dieci minuti la ripartenza di Karsdorp viene concretizzata da Veretout, che a rimorchio gira benissimo in rete il cross dalla destra. Le cose si complicano per la formazione sarda quando Rog è costretto a lasciare il campo per infortunio al quarto d’ora: la Roma continua a spingere e Cragno è costretto agli straordinari per tenere in partita i suoi. Ci provano prima Pedro di destra, poi Cristante e Kumbulla di testa: in tutte le occasioni il portiere rossoblù è strepitoso nel riflesso. La prima vera occasione ospite è per Simeone, che non arriva alla deviazione sottoporta sul perfetto cross dalla sinistra.

A inizio ripresa la Roma stacca però la spina e il Cagliari si presenta tre volte con lo stesso Simeone dalle parti di Mirante: è però Joao Pedro a trovare la via del pareggio con un bel destro di prima a incrociare, complice però la pessima uscita della difesa giallorossa. La squadra ospite sfiora subito il micidiale uno-due ma la traversa ferma Simeone e allora gli uomini di Fonseca hanno la forza di reagire. Karsdorp si conferma una preziosa arma in più sulla destra e sul cross teso Dzeko firma il facile raddoppio. Due minuti più tardi Mirante alza bandiera bianca per un problema muscolare, ma la Roma ha ormai riordinato le idee e continua a macinare gioco: il tris arriva su calcio piazzato con la torre di Smalling per la deviazione ravvicinata di Mancini. Nel finale il neo entrato Mayoral spreca a porta vuota di testa il poker finale e in pieno recupero Villar entra in ritardo su Joao Pedro, che dal dischetto firma la doppietta personale prima del fischio finale.



Segui ilblogdellosportivo.it


Qual è la tua reazione?

Odio Odio
0
Odio
Confuso Confuso
0
Confuso
Fallito Fallito
0
Fallito
Divertente Divertente
0
Divertente
Emozionato Emozionato
0
Emozionato
Amore Amore
0
Amore
Simpatico Simpatico
0
Simpatico
Oh mio Dio Oh mio Dio
0
Oh mio Dio
Figo Figo
0
Figo

0 Commenti

Entra con



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli un formato
Quiz sulla personalità
Serie di domande che intendono svelare qualcosa sulla personalità
Trivia quiz
Serie di domande con risposte giuste e sbagliate che intendono verificare la conoscenza
Sondaggio
Sondaggio per prendere decisioni o determinare opinioni
Post
Testo formattato con incorporamenti e immagini
Lista
Le classiche statistiche di internet
Conto alla rovescia
I classici conti alla rovescia di Internet
Lista aperta
Invia il tuo articolo e vota per il miglior contributo
Elenco classificato
Voto per decidere la migliore voce dell'elenco
Meme
Caricare le proprie immagini per rendere personalizzato memi
Video
Youtube, Vimeo o Vite Incorpora
Audio
Soundcloud o Mixcloud Incorpora
Immagine
Foto o GIF
Gif
Il formato GIF