Il Milan piega la Lazio nel recupero: 3-2


832
832 points
Il Milan piega la Lazio nel recupero: 3-2

Il Milan batte 3-2 la Lazio a San Siro al termine di una partita bellissima e ricca di emozioni, e chiude il 2020 in testa alla classifica a +1 sull’Inter. Rossoneri avanti 2-0 dopo poco più d’un quarto d’ora grazie ai goal di Rebic e Calhanoglu. Rimonta biancoceleste firmata Luis Alberto e Immobile. poi ci pensa Hernandez al 92′ a firmare il goal che decide il match

FORMAZIONI:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. All. Pioli.

Lazio (3-5-2): Reina; Gabarron, Ramos, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Escalante, Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All. Inzaghi.

CRONACA:

Partenza dei rossoneri fulminea e gara che si sblocca al 10′: calcio d’angolo di Calhanoglu, Rebic sfugge alla marcatura di Marusic e di testa trova il suo primo goal stagionale. Croato protagonista anche al quarto d’ora, quando si procura un calcio di rigore per un contatto con Patric: dal dischetto esecuzione perfetta di Calhanoglu per il provvisorio 2-0. A riaprire la sfida è ancora un penalty, stavolta in favore della Lazio, per un contatto tra Kalulu e Correa sugli sviluppi di una palla inattiva: Donnarumma devia sul palo il tiro dagli undici metri di Immobile, ma non può nulla sul tap in di testa di Luis Alberto. Gli ospiti prendono coraggio dopo il goal e si riversano nella metà campo avversaria con un lungo possesso palla, senza però riuscire a creare occasioni da rete.

Nella ripresa il Milan rientra in campo con il piglio dei primi minuti e sembra poter affondare il colpo. Ma la Lazio trova il pareggio con il solito Ciro Immobile: tocco illuminante di prima di Milinkovic-Savic col sinistro e conclusione al volo del capitano biancoceleste, che sorprende Donnarumma. 14° goal stagionale per Immobile, il 9° in campionato. Nel finale doppia occasione per Rebic che prima trova sulla strada un incredibile Reina, e subito dopo si divora da ottima posizione il diagonale del possibile 3-2. Ma a tempo scaduto il Milan trova il goal-partita con Theo Hernandez, che svetta di testa su calcio d’angolo per la rete che vale il primato in classifica.



Segui ilblogdellosportivo.it


Qual è la tua reazione?

Odio Odio
0
Odio
Confuso Confuso
0
Confuso
Fallito Fallito
0
Fallito
Divertente Divertente
0
Divertente
Emozionato Emozionato
0
Emozionato
Amore Amore
0
Amore
Simpatico Simpatico
0
Simpatico
Oh mio Dio Oh mio Dio
0
Oh mio Dio
Figo Figo
0
Figo

0 Commenti

Entra con



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli un formato
Quiz sulla personalità
Serie di domande che intendono svelare qualcosa sulla personalità
Trivia quiz
Serie di domande con risposte giuste e sbagliate che intendono verificare la conoscenza
Sondaggio
Sondaggio per prendere decisioni o determinare opinioni
Post
Testo formattato con incorporamenti e immagini
Lista
Le classiche statistiche di internet
Conto alla rovescia
I classici conti alla rovescia di Internet
Lista aperta
Invia il tuo articolo e vota per il miglior contributo
Elenco classificato
Voto per decidere la migliore voce dell'elenco
Meme
Caricare le proprie immagini per rendere personalizzato memi
Video
Youtube, Vimeo o Vite Incorpora
Audio
Soundcloud o Mixcloud Incorpora
Immagine
Foto o GIF
Gif
Il formato GIF