Il Barcellona vince nel finale: 87-71 sull’Olimpia Milano


848
848 points
Il Barcellona vince nel finale: 87-71 sull'Olimpia Milano

Dopo aver assaporato il colpaccio esterno sul campo della capolista con un +7 a 6′ dalla fine, l’Olimpia incassa un break devastante di 25-2 e si arrende al Barcellona 87-71. Milano scivola a 7-5 in classifica e si ritrova all’ottavo posto, l’ultimo buono per la qualificazione ai playoff

Il -16 finale è un numero insensato e più che beffardo per una partita che Milano ha il merito di giocare alla pari per lunghissimi tratti, conducendo anche per una buona parte del secondo tempo. Certo, a mente fredda, l’aritmetica soffre in maniera tremenda quell’11-0 lampo con cui il Barcellona azzanna la partita con una voracità belluina, da bestia ferita e iraconda dopo aver assaggiato l’onta della prima sconfitta interna stagionale soltanto due giorni prima contro l’Olympiacos. Eppure, assorbita una sfuriata che sembra presagire una serata di grande sofferenza, l’Olimpia dimostra una forza ancora maggiore per ricompattarsi nella metacampo difensiva con gli ingressi della solita coppia Kyle Hines-Shavon Shields e cominciare a giocare la sua partita.

Hines cementa il verniciato chiudendo ogni varco e innesca la scintilla con un paio di giocate d’astuzia in attacco, tracciando la strada per le manovre di riscaldamento delle punte di diamante di coach Messina, ancora costretto a rinunciare, suo malgrado, a Sergio Rodriguez. L’assenza del Chacho viene inizialmente cancellata dalle vampate di Malcolm Delaney, Vlado Micov e Shavon Shields e, proprio grazie a una bomba gelida del Professore, Milano mette la testa avanti all’intervallo lungo, un 39-43 quasi impensabile dopo l’avvio.

Nella ripresa la partita resta vivissima, vibrante ed eccitante, con un’alternanza paradisiaca di azioni difensive straordinarie e giocate offensive di classe purissima su entrambi i lati. L’Olimpia conserva faticosamente il vantaggio nonostante un momento di sbandamento con l’ingresso dell’intero secondo quintetto nelle fasi conclusive del terzo quarto, e, come detto, stringe la museruola sulle fauci blaugrana per buona parte del periodo conclusivo, sguazzando, sul lato opposto, con Shields e Delaney per quel famoso quanto effimero +7.

Nel suo momento peggiore, il Barcellona ritrova se stesso e, soprattutto, quella incredibile varietà di interpreti che impedisce alle difese di prendere ritmo e fiducia: alle magiche letture di Nick Calathes si aggiungono le mani setose di Nikola Mirotic, la versatilità di Brandon Davies, tanto efficace in avvicinamento quanto dalla media distanza e, soprattutto, la glacialità di Cory Higgins, un califfo che, con il pallone decisivo tra le mani, tende a non sbagliare mai: due sue triple consecutive ribaltano la forbice lanciando il +7 blaugrana e, mentre un frustrato Delaney perde le redini dell’attacco contro una difesa match-up di difficilissima interpretazione, Davies, Calathes e Mirotic ne approfittano per banchettare su una Milano ormai rassegnata.

FC Barcellona – A|X Armani Exchange Milano 87-71
(23-15, 16-28, 21-18, 27-10)

Barcellona: Davies 21, Mirotic 19, Higgins 16, Abrines 7, Kuric 6, Calathes 5, Hanga 5, Oriola 4, Smits 4. All. Jasikevicius.

Olimpia Milano: Delaney 23, Shields 12, Micov 11, Hines 10, Punter 6, Brooks 4, Tarczewski 3, Datome 2. All. Messina.



Segui ilblogdellosportivo.it


Qual è la tua reazione?

Odio Odio
0
Odio
Confuso Confuso
0
Confuso
Fallito Fallito
0
Fallito
Divertente Divertente
0
Divertente
Emozionato Emozionato
0
Emozionato
Amore Amore
0
Amore
Simpatico Simpatico
0
Simpatico
Oh mio Dio Oh mio Dio
0
Oh mio Dio
Figo Figo
0
Figo

0 Commenti

Entra con



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli un formato
Quiz sulla personalità
Serie di domande che intendono svelare qualcosa sulla personalità
Trivia quiz
Serie di domande con risposte giuste e sbagliate che intendono verificare la conoscenza
Sondaggio
Sondaggio per prendere decisioni o determinare opinioni
Post
Testo formattato con incorporamenti e immagini
Lista
Le classiche statistiche di internet
Conto alla rovescia
I classici conti alla rovescia di Internet
Lista aperta
Invia il tuo articolo e vota per il miglior contributo
Elenco classificato
Voto per decidere la migliore voce dell'elenco
Meme
Caricare le proprie immagini per rendere personalizzato memi
Video
Youtube, Vimeo o Vite Incorpora
Audio
Soundcloud o Mixcloud Incorpora
Immagine
Foto o GIF
Gif
Il formato GIF